Aggiorna le ultime notizie sul ciclismo ogni settimana e continua a presentare recensioni delle nuove maglie da ciclismo.
Squadra PRO

Due settimane dopo, il Ghana rimane positivo per COVID-19

Due settimane dopo, il Ghana rimane positivo per COVID-19

Abbigliamento ciclismo INEOS basso prezzo

Il campione del mondo a cronometro Filippo Ganna ha parlato della sua diagnosi di COVID-19 dopo aver saltato gli Europei su pista essendo risultato positivo al virus all’inizio del mese.

L’italiano che indossa una abbigliamento ciclismo INEOS ha vinto quattro tappe nel Torneo Internazionale di Ciclismo Italiano (Giro d’Italia) il mese scorso e ha presentato una sfida al suo compagno di squadra italiano Liam Bertazzo (Liam Bertazzo). ) E Michele Scartezzini (Michele Scartezzini) si è scusato, ei due sono stati anche costretti a saltare il risultato che poi è risultato positivo al COVID-19.

Parlando a Tuttobiciweb, il Ghana ha detto che due settimane dopo il test iniziale positivo, è risultato comunque positivo al virus, aggiungendo che anche diversi membri della sua famiglia sono stati messi in quarantena.

Ganna (Ganna) venerdì condurrà il terzo test, sperando di dare un evidente risultato negativo e fargli tornare in campo di allenamento. Ha aggiunto che da quando è risultato positivo al virus, ha sofferto di alte temperature, sintomi simil-influenzali e perdita del gusto e dell’olfatto.

Abbigliamento ciclismo INEOS basso prezzo

Il Giro ha vinto quattro gare, inclusa una vittoria personale a Camigliatello Silano, si è affermato come miglior cronometrista mondiale ed è diventato cronometrista italiano e mondiale. Campione, e ha vinto la cronometro di San Bendetto del Tronto alla Tirreno-Adriatico. Nuovo record di corso. Già a febbraio, ha vinto un altro titolo mondiale di inseguimento e ha battuto il suo record mondiale.

Ha detto: “Va bene in ogni modo”. “Per quanto riguarda il lavoro non posso lamentarmi di nulla. Per il resto, per tutti gli altri, è stato un anno difficile. Quelle smentite disturbano il mondo. Le persone con la gravità del virus insistono ancora nel non seguire le regole che ci aiuteranno a sconfiggere le regole e dovrebbero provarle da sole.

“Sono orgoglioso di quello che ho ottenuto in questa stagione atipica, ma ora spero solo che io ei miei cari torniamo in salute. L’esercizio fisico è importante, ma ci sono altre priorità nella vita”.

Post Comment